Advertising

new instagramporno


Mia zia voleva da dietro
Ciao. La storia che sto per raccontare è proprio quello che ho passato con mia zia. Io
28 e io sono
sposare . Stavo andando da lei e improvvisamente mi sono reso conto che la porta di mia zia era aperta e sono entrato senza mai suonare il campanello e nessuno era in vista improvvisamente ho sentito un rumore dalla cucina e sono andato in quella direzione mia zia stava lavando i piatti indossava una camicia da notte sottile tutto il suo interno era visibile improvvisamente il diavolo si arrabbiò camminai lentamente dietro di lei e chiuse gli occhi con entrambe le mani dietro la schiena

all’improvviso si è spaventata e ho detto non aver paura Ho detto che la porta era aperta e ho detto che sono andato dentro
si vergognava di me quando indossava una camicia da notte
in camera da letto per cambiare e la volevo subito sono andato in camera da letto e
ha aperto la porta allora cosa posso vedere il suo corpo stupendo nudo era imbarazzato nel mezzo
mi ha urlato con entrambe le mani Ha riattaccato Ho detto non urlare Ho appena detto
Voglio stare con te ha obiettato Ho coperto tutto e
detto gridare quanto vuoi In quel momento mi sono tolto i vestiti e
mettere mia zia sul letto anche se è stato costretto Ho bloccato le labbra su di lei ma lei sta lottando sotto di me
ma io dico che non c’è più salvezza Dico a mia zia lei dice non fare
le ho messo tra le gambe Ban
Stavo diventando molto eccitato, ci sono entrato anche se era con la forza, ora si è lasciato a me

stava piangendo, anche se stava piangendo, ha eiaculato violentemente, io
ha detto non piangere, mia moglie, ho detto guarda, ti piace troppo È venuto a bere un drink e ha iniziato a chiacchierare con noi come se nulla fosse accaduto e gli ho detto che poteva stare con noi quella notte perché era l’unico, e lui ha accettato, mi sono alzato dicendo che era tardi, vado a letto, e non molto tempo dopo , mia moglie è venuto in camera e andò a letto. tra la stanza dove dorme mia zia e la camera da letto

Vidi un’ombra vicino alla porta abbastanza lontana e mi alzai dal letto

Guardai la toilette, la luce era accesa, mia zia entrò nella toilette,
Ho aperto la porta e sono entrato, ha finito il suo lavoro, stava pulendo la parte anteriore e posteriore, ha detto che cosa sei
fare qui, ho detto zitto Ho detto che ti voglio, ho detto di no, eccolo, ha detto, Io
non l’ho ascoltato, ho fatto crollare mia zia sul pavimento e glielo ho messo in bocca, lei
imbronciato così tanto che tutto il mio cazzo stava scomparendo nella sua bocca Ha ottenuto il suo piede verso il basso e
piegato da dietro, ha bagnato il suo buco del culo bene
, lo prese di nuovo in bocca e disse dai, mi metto da dietro, anche se era difficile al terzo tentativo,
Gli ho messo la mano in bocca in modo che non urlasse, è stato molto bello, gli ho messo la mano in bocca in modo che non urlasse, Io
svuotato il suo buco posteriore sulla strada avanti e indietro, mi ha ringraziato
e andò nella sua stanza e dopo quel giorno siamo insieme in ogni occasione questo è ora
Anche mentre scrivo la storia, la mette in bocca accanto a me e sotto il tavolo.

Thankyou for your vote!
0%
Rates : 0
3 weeks ago 26  Views
Categories:

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In